fbpx

massimo binelli

MENTAL COACH E FORMATORE

Il Blog di Massimo Binelli, Mental Coach e Formatore

Pillole di Coaching

Domenica, 11 Luglio 2021 17:15

PerCorso di Sport Coaching Top (Come diventare Atleti Vincenti)

«Cos’è il Mental Coaching?», «Che differenza c’è tra la Formazione e il Coaching?», «Cosa vuol dire “fare coaching”?». Ci sono atleti che mi contattano dopo aver divorato vari libri (alcuni di loro hanno letto anche il mio “Atleta Vincente” e me lo citano a memoria!) e mi domandano se userò quella tecnica o quell’altra, ma per la maggior parte delle persone che si rivolgono a me il mental coaching è ancora un mondo misterioso. Per tale ragione ho deciso di spiegare in questa Pillola cosa succede quando un atleta, indipendentemente dal sesso, dallo sport praticato e dall’età, decide di iniziare a lavorare sulla propria crescita personale e sportiva.

Differenza tra Formazione e Coaching

Parto dalla differenza tra la Formazione tradizionale e il Coaching, in tutte le sue declinazioni. La Formazione è un trasferimento di contenuti per fare acquisire alle persone livelli intellettuali, culturali ed emotivi sempre maggiori, con l’obiettivo di fornire e sviluppare competenze che servono per svolgere una determinata mansione o professione.

Da una parte c’è un formatore che spiega un determinato argomento, e dall’altra ci sono i destinatari della formazione, che apprendono informazioni e nozioni che non conoscevano.

Il Mental Coaching, invece, è un metodo di allenamento mentale indirizzato al miglioramento delle prestazioni e al raggiungimento di obiettivi attraverso la scoperta e lo sviluppo delle potenzialità individuali, ovvero risorse già disponibili ma inutilizzate o sottoutilizzate.

È un processo indirizzato al raggiungimento di obiettivi personali, sportivi o di business, tramite strategie e tecniche molto pratiche, perciò misurabili da chi le applica e ne può apprezzare l’efficacia.

Il Mental Coach, dunque, a differenza del formatore che trasferisce prevalentemente contenuti, è un “facilitatore di consapevolezza, responsabilità e fiducia” che mette a disposizione del suo Coachee (è il nome che identifica il “cliente” del Coach) tutti gli strumenti che gli consentiranno di valorizzare le risorse dentro di sé.

Cosa vuol dire “fare coaching” in ambito Sport

L’allenamento mentale può essere svolto per migliorare un punto debole nella vita in generale, come la gestione delle emozioni o l’eliminazione di cattive abitudini; per potenziare un’abilità professionale, quali la leadership o la capacità di parlare in pubblico; e soprattutto per raggiungere obiettivi sportivi importanti, rafforzando la motivazione e la fiducia nei propri mezzi.

Ed è proprio di Mental Coaching applicato allo sport che voglio parlare in questa Pillola, perché il mio PerCorso di Sport Coaching Top, perfezionato nel corso di decenni di esperienze vissute sulla mia pelle di agonista ad alto livello, consente agli atleti di imparare a usare le strategie e le tecniche più avanzate e di ottenere rapidamente un aumento della loro potenza mentale.

Vuoi che te la racconti io? Ok, clicca e guarda il video...

 

Valutazione delle esigenze iniziali

Si parte da una Sessione di Coaching preliminare, gratuita e non impegnativa, nel corso della quale, grazie a domande specifiche, emergono le esigenze di miglioramento, gli obiettivi a cui puntare, i punti deboli da eliminare e i punti di forza da potenziare.

Al termine dell’analisi, viene elaborato un PerCorso di Mental Coaching su misura. Il numero degli incontri, gli argomenti da affrontare e la durata del programma dipendono esclusivamente dagli obiettivi su cui si decide di puntare.

Come si sviluppa un PerCorso di Mental Coaching

Chi sceglie di affrontare un PerCorso di Sport Coaching Top ha una certezza: tutto il lavoro viene svolto direttamente con me, che di fatto divento il suo Sport Mental Coach Personale e lo assisto in ogni fase di applicazione pratica delle strategie e delle tecniche che formano il PerCorso di Mental Coaching.

Le Sessioni si svolgono preferibilmente a distanza, perché la presenza non è necessaria, vengono registrate e sono a disposizione del Coachee senza scadenza, che così sarà libero di svolgere il lavoro con il suo Coach sollevato dalla preoccupazione di prendere appunti.

Gli argomenti principali che vengono affrontati sono quelli del metodo “Atleta Vincente”, personalizzati sulla base degli obiettivi e delle esigenze di ciascun atleta, quindi non esistono PerCorsi frutto di copia e incolla!

Il mio libro “Atleta Vincente. Strategie e tecniche per diventare campioni nello sport e nella vita”, un vero e proprio manuale che rivela i segreti dell’atteggiamento mentale adottato dai Vincenti per raggiungere i loro traguardi: lo trovi su Amazon.it


Di norma, si parte dal “mindset”, ovvero dalla creazione della Mentalità Vincente necessaria per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Poi, grazie ad esercizi guidati, ci si allena a praticare la visualizzazione e ad aumentare la consapevolezza, l’attenzione e la concentrazione.

Successivamente, si parla di autovalutazione delle proprie prestazioni, per tenere sotto controllo l’avanzamento degli obiettivi, di gestione delle emozioni e delle interferenze, e di “amplificatori”, ovvero motivazione, fiducia, responsabilità personale e autostima.

Si affrontano le paure (paura di vincere, paura di perdere, paura del giudizio…).

Si impara ad azionare gli ancoraggi emotivi e a costruire la Bolla di Energia.

Infine, si mettono in atto le strategie di gestione degli allenamenti e delle gare, imparando a controllare la tensione, a mettere in atto le routine giuste e a restare sempre centrati sul “qui e ora”, anche in caso di errori.

Un capitolo a parte, ma che viene quasi sempre richiesto, è quello della nutrizione e integrazione sportiva, motivo per cui è nata la Zona Vincente.

Mantenimento e Assistenza Continuativa

Al termine di un PerCorso di Sport Coaching Top garantisco un piano di mantenimento e di assistenza continuativa che consente all’atleta di tenere sempre viva la motivazione riguardo ai suoi obiettivi e gli permette di perfezionare le tecniche di allenamento mentale apprese durante le Sessioni.

È il momento di agire!

Nella pagina delle tariffe professionali, che trovi nel sito sotto alla voce “Mental Coaching”, puoi consultare alcuni esempi riferiti ai pacchetti di più richiesti, che ti permettono di farti un’idea dell’investimento da affrontare per iniziare a lavorare con l’allenamento mentale, tuttavia, lo ribadisco, ogni PerCorso viene costruito su misura, quindi, se vuoi saperne di più, contattami e ne parliamo! Come dico sempre, “alza le chiappe dal divano e muoviti, fai il primo passo verso il tuo obiettivo”, e anche rompere il ghiaccio con un’opinione o una domanda è un modo per uscire dal torpore e passare all’azione, non credi? ;)

Ultima modifica il Domenica, 11 Luglio 2021 17:15
Prenota il tuo appuntamento con me
Scopri il libro ATLETA VINCENTE e acquistalo a prezzo scontato su Amazon!
Guarda subito 3 VIDEO GRATIS!
Zona Vincente Integratori alimentari per lo sport, la salute e il benessere
Iscriviti al Gruppo dedicato alla Crescita Personale e scarica l’eBook gratuito


Iscriviti al mio canale

© 2021 - Massimo Binelli - EvaBet srl - Partita Iva 01245020456

Informativa sulla Privacy