massimo binelli

BUSINESS E SPORT COACH

Il Blog di MB

Pillole di Coaching

Lunedì, 20 Ottobre 2014 04:01

Definire Obiettivi SMART (Strategie delle persone di successo)

Cosa sono gli obiettivi SMART? Smart in inglese significa intelligente, ma in questo caso la parola è stata usata sia nel suo significato proprio sia come acronimo, e diventa così un utile promemoria. 

I tuoi obiettivi sono... intelligenti?
In italiano la traduzione è meno immediata ma è ugualmente efficace. Dunque un obiettivo SMART, ossia un obiettivo intelligente, deve essere:

Specifico
Misurabile
orientato all’Azione
Realistico
fissato nel Tempo

Il mio libro “Atleta Vincente. Strategie e tecniche per diventare campioni nello sport e nella vita”, un vero e proprio manuale che rivela i segreti dell’atteggiamento mentale adottato dai Vincenti per raggiungere i loro traguardi: lo trovi su Amazon.it

Nello sport, sul lavoro e nella vita in generale, è di fondamentale importanza avere degli obiettivi. Gli atleti, ad esempio, basano tutta la loro attività, di allenamenti e agonistica, in funzione di obiettivi da raggiungere, ma ciascuno di noi ha una passione che coltiva, ha un traguardo a cui mirare. Senza obiettivi, come è possibile raggiungere qualcosa di importante?

 

Vuoi che te la racconti io? Ok, clicca e guarda il video...


Centimetri o passioni?
Gli obiettivi possono essere oggettivi, come ad esempio un centimetro in più nel salto in alto, oppure soggettivi, riferiti all’esperienza personale, come può essere l’obiettivo di coltivare una passione. Entrambi, tuttavia, possono essere formulati in modo SMART, anche se apparentemente i secondi sembrerebbero difficilmente misurabili.

Gli obiettivi minimi ti fanno il solletico...
Perché è importante fissare obiettivi? Perché avere un obiettivo scatena un’ondata di motivazione, che ci spinge ad agire, con tenacia e intelligenza, nella direzione del risultato auspicato. E più l’obiettivo è impegnativo, più alta è la probabilità di raggiungerlo con successo. Sembra un paradosso, vero? Questo succede perché un obiettivo troppo semplice da raggiungere scatena scarsa motivazione, mentre un obiettivo laborioso mette in moto meccanismi mentali molto potenti. Dunque, per arrivare ad alti livelli, occorre avere obiettivi chiari, reali e impegnativi.

È il momento di agire!
Che ne pensi di lasciare proprio tu il primo commento qui sotto? Come dico sempre, “alza le chiappe dal divano e muoviti, fai il primo passo verso il tuo obiettivo”, e anche rompere il ghiaccio con un’opinione o una domanda è un modo per uscire dal torpore e passare all’azione, non credi? ;)

Ultima modifica il Lunedì, 22 Maggio 2017 14:32