massimo binelli

BUSINESS E SPORT COACH

Il Blog di MB

Pillole di Coaching

Lunedì, 17 Novembre 2014 02:01

Amplificare la Motivazione (La chiave del successo)

Sapresti definire la motivazione? Potremmo provare a rappresentarla come l’abilità di spingerti a cambiare un’abitudine, un comportamento. Da mental coach, ovviamente, intendo questo cambiamento come un miglioramento, un’amplificazione di una caratteristica positiva, un incremento di una prestazione.

Quantità + Qualità = Cambiamento
Il cambiamento di un comportamento mette a dura prova la volontà e occorre una notevole dose di impegno. È stato stimato che servano almeno 90 giorni affinché una nuova abitudine si consolidi e diventi una routine acquisita.

Il mio libro “Atleta Vincente. Strategie e tecniche per diventare campioni nello sport e nella vita”, un vero e proprio manuale che rivela i segreti dell’atteggiamento mentale adottato dai Vincenti per raggiungere i loro traguardi: lo trovi su Amazon.it

Per favorire il cambiamento in genere si deve far leva prima sulla quantità, ossia sulla ripetizione di un esercizio o di una specifica attività. Poi è necessario agire sulla qualità, e cioè su esecuzioni più efficaci, precise, veloci, a seconda dell’attività in questione. Infine, occorre puntare ad un obiettivo specifico, in armonia con il tipo di attività oggetto della volontà di cambiamento, altrimenti manca lo stimolo giusto, manca la MOTIVAZIONE.

Vuoi che te la racconti io? Ok, clicca e guarda il video...


Perché lo fai?
Per ottenere risultati, come dicevo, occorre attingere all’energia scatenata dalla motivazione. Vuoi capire se stai lavorando nel modo giusto? Rivolgiti due domande fondamentali.

La prima: quanto è intensa la mia motivazione (o meglio, quanta energia stai dedicando al cambiamento che hai deciso di affrontare)? Senza un’elevata dose di energia, mantenuta a un livello costante nel tempo, il cambiamento non avviene.

La seconda: sto puntando al mio obiettivo per la mia soddisfazione personale oppure sto faticando per far contento qualcuno (cioè, credi fermamente in ciò che stai facendo o ti senti forzato da pressioni esterne)?

Solo conoscendo intensità e direzione della tua motivazione sarà possibile intervenire per potenziarla.

È il momento di agire!
Che ne pensi di lasciare proprio tu il primo commento qui sotto? Come dico sempre, “alza le chiappe dal divano e muoviti, fai il primo passo verso il tuo obiettivo”, e anche rompere il ghiaccio con un’opinione o una domanda è un modo per uscire dal torpore e passare all’azione, non credi? ;)

Ultima modifica il Lunedì, 22 Maggio 2017 16:57