massimo binelli

BUSINESS E SPORT COACH

Il Blog di MB

Pillole di Coaching

Giovedì, 18 Gennaio 2018 20:43

Viaggio Vincente in Lapponia (Aurora Boreale, Natura e Crescita Personale)

Viaggio Vincente in Lapponia (Aurora Boreale, Natura e Crescita Personale)

Donne e uomini che vogliono migliorare sé stessi; imprenditori, aspiranti imprenditori, manager e professionisti; atleti agonisti e loro preparatori, ma anche chi pratica sport amatoriale o dilettantistico: sono i partecipanti ideali per il Viaggio Vincente in Lapponia, dal 6 al 12 marzo 2018. Sarà un’esperienza indimenticabile, adatta a tutti coloro che coltivano un sogno da tempo e non hanno ancora trovato la forza di farlo diventare un obiettivo concreto a cui puntare. Avvolti da un’atmosfera magica, ti aiuterò a individuare convinzioni, emozioni e pensieri che influenzano la tua capacità di agire e di decidere con lucidità e prontezza, e ti fornirò gli strumenti per trovare dentro di te le risorse per crederci fino in fondo, per visualizzarti “vincente” e per raggiungere in breve tempo risultati di grande successo in ogni ambito della tua vita, privata, professionale e sportiva. In un ambiente estremo, come quello che offre la Lapponia, potremo metterci alla prova in modo assolutamente esclusivo, non ripetibile, ed è per questa ragione che è importante andare fin lassù, fidati!

Perché proprio in Lapponia?

 

«Se continui a fare quello che hai sempre fatto, continuerai a ottenere quello che hai sempre ottenuto».


Rispondo a questa domanda (lecita) prendendo in prestito le parole di Warren G. Bennis. La Lapponia è un luogo estremo e incontaminato, dove siamo costretti a mettere in discussione i nostri schemi mentali e le nostre (cattive?) abitudini. In altre parole, soltanto quando dimostriamo a noi stessi che SI PUÒ uscire dalla zona di comfort, stiamo realmente muovendo il primo passo verso il cambiamento, verso il potenziamento dell’autostima. La nostra vita può davvero ricominciare in modo diverso dopo un avantouinti (niente panico, tra poco scoprirai cos’è), perché in pochi secondi vengono letteralmente congelate tutte le nostre… sì lasciamelo dire… tutte le nostre SEGHE MENTALI! Anzi, sai cosa ti dico? Io l’ho fatto e non ho preso nemmeno un raffreddore, mentre tutti (TUTTI!) coloro che sono rimasti imbacuccati in preda al panico si sono ammalati. Qualcosa vorrà pur dire, no?

Dunque, perché andare proprio in Lapponia per parlare di crescita personale? Innanzitutto perché è un posto fantastico, che almeno una volta nella vita vale la pena vedere, ma la vera ragione è che per superare le nostre paure, per surgelare le convinzioni limitanti, per avere l’autostima di chi si sente davvero un vincente, dobbiamo uscire dalla quotidiana zona di comfort e avere il coraggio di fare qualcosa di diverso. L’importante è ESSERCI e vivere in modo autentico questa esperienza, senza pregiudizi ed evitando di sparare sentenze di condanna (“Non ce la farò mai!”) che demoliscono la nostra autostima. Sappi che l’autostima è un’abilità che si apprende, quindi decidi tu se è il momento giusto per iniziare a farlo. In Lapponia!

Come si svolgerà la GIORNATA TIPO e i TEMI del percorso di crescita

Ogni giornata verrà dedicata a una Pillola di Coaching, tratta dal mio libro “Atleta Vincente”, che riceverai con dedica, e sarà caratterizzata da una parte teorica e una pratica. La mattina, dopo la colazione servita nella struttura che ci ospiterà, introdurrò l’argomento del giorno e fornirò gli “strumenti” per affrontarlo nel modo corretto. Dopo la Pillola, ci staccheremo dai telefonini e da ogni altro oggetto di comunicazione, usciremo e ci inoltreremo nella concreta, vasta e isolata realtà della natura artica, in cui l’ambiente di volta in volta si potrà rivelare amico o nemico, e in questo modo potremo applicare concretamente ciò su cui ci siamo allenati mentalmente.

Il mio libro “Atleta Vincente. Strategie e tecniche per diventare campioni nello sport e nella vita”, un vero e proprio manuale che rivela i segreti dell’atteggiamento mentale adottato dai Vincenti per raggiungere i loro traguardi: lo trovi su Amazon.it

Giorno dopo giorno scopriremo l’abilità che ci permette di controllare i pensieri, per migliorare il nostro dialogo interno, quella “vocina silenziosa” che influenza la concentrazione, agisce sulla motivazione, potenzia o demolisce l’autostima. Poi impareremo a risvegliare la consapevolezza, per stimolare l’attenzione e per aumentare la concentrazione, quando devi dare il meglio di te in ogni circostanza della tua vita privata, professionale e sportiva. Parleremo di metodi per tenere sotto controllo la rabbia, l’aggressività, l’ansia e l’eccitazione; e di strategie efficaci per aumentare la motivazione e l’autostima. Infine, vedremo in che modo si può reagire a un insuccesso, quel maledetto passo falso che prima o dopo capita a tutti di affrontare.

In tutto questo non mancheranno i divertimenti e il relax, come non mancherà lo stupore per i paesaggi colorati dalla magica alba di mezzogiorno, o per i lampi di luce verde dell’Aurora Boreale. Ci saranno le attività adrenaliniche con le slitte trainate dagli husky, i giochi di ghiaccio, le bevute e le ottime mangiate, e ogni attività sarà spunto di riflessione e di crescita. Sarà un percorso fluido e naturale, e alla fine ci troveremo diversi, probabilmente migliori, senza neanche rendercene conto...

Alla sera, rientreremo per il meritato relax, una doccia e una tipica cena lappone, e qui riprenderemo possesso dei nostri cellulari e dei contatti con il mondo quotidiano. Dopo cena, meteo permettendo, cercheremo di avvistare e fotografare l’Aurora Boreale. In alternativa, la tipica sauna finlandese sarà sempre a disposizione.

Una tipica notte sulle rive del fiume Tornio


ITINERARIO turistico e ATTIVITÀ
Il Programma del Viaggio Vincente è ancora soggetto a miglioramenti. Per maggiori dettagli e informazioni sui costi e sugli aspetti organizzativi, clicca qui.

Giorno 1, martedì 6 marzo – Benvenuti in Lapponia!
Arriveremo all’aeroporto di Kemi-Tornio, in Lapponia Finlandese, conosceremo le nostre guide, e insieme ci sposteremo di 80km verso Hulkoffgården, che sarà la base del viaggio. Tutti i trasferimenti saranno garantiti tramite un veicolo privato, attrezzato per le dotazioni artiche e condotto da un esperto autista locale.
Hulkoffgården è una struttura agrituristica (vedi in dettaglio più avanti), gestita con amore da Pia e Kurt Hulkoff. Sorge in Svezia nella frazione di Korpikylä sulla riva destra del fiume Tornio, che segna il confine con la Finlandia. In questa incantata valle fluviale, si parlano due lingue, si utilizzano due monete e si vive in due fusi orari diversi!
Al centro della fattoria si trova l’area comune ed il ristorante, ricavati dalla struttura del vecchio granaio. Noi invece occuperemo in modo esclusivo una dolce ed accogliente villa in legno recentemente ristrutturata (si potrebbe dire che assomigli ad una baita montana). Le sistemazioni sono in camere doppie ed i bagni, le docce, e le saune sono solitamente in comune con almeno un’altra stanza. All’arrivo prenderemo anche possesso del prezioso abbigliamento artico che ci consentirà di stare all’aria aperta senza problemi. Con un po’ di fortuna, questa sera, potremo già osservare la nostra prima Aurora Boreale.

La villa in legno di Hulkoffgården dove alloggeremo

 

Hulkoffgården con lampi di Aurora


Giorno 2, mercoledì 7 marzo – La Lapponia tradizionale
Dopo un’abbondante colazione, la mattinata sarà dedicata all’introduzione al viaggio. Verrà presentato il programma in dettaglio, focalizzandoci sia sulla parte del percorso personale sia su quello turistico. Dopo la prima Pillola di Coaching, inforcheremo gli slittini (detti “parkkari” in dialetto locale) e impareremo come ci si muoveva in Lapponia prima che esistessero le automobili. Percorreremo alcuni km nelle piccole e poco trafficate strade dei dintorni, fermandoci a un certo punto per fare un pranzo leggero al sacco e magari qualche foto. Successivamente potremo passare del tempo libero nei pressi delle rapide di Matkakoski. In serata, rientreremo con gli slittini e potremo fare conoscenza con le renne che abitano subito dietro di noi. Impareremo da Kurt come questi simpatici animali sono stati (e sotto certi aspetti sono ancora) essenziali per la sopravvivenza dell’essere umano in queste zone dal clima così estremo. Potremo foraggiare le renne, che sono ancora allevate allo stato brado.
La cena sarà servita nell’ottimo ristorante dell’agriturismo. Seguirà una possibile osservazione dell’Aurora Boreale nei dintorni della struttura.

Una bella corsetta con il parkkari

 

Le renne di Kurt


Giorno 3, giovedì 8 marzo – A spasso con gli Husky
Dopo la colazione e la Pillola, partiremo per Lautiosaari, dove ci attende un safari su slitte trainate dagli husky siberiani. L’esperienza è molto intensa, a contatto con questi meravigliosi animali e la natura incontaminata. All’arrivo, incontreremo la loro allevatrice lappone, di nome Ulla. I cani ululeranno e si agiteranno al nostro arrivo: non è un segno di minaccia, ma di volontà di entrare in contatto con noi ed iniziare il safari! Dopo una breve spiegazione sulle tecniche di guida e sulla sicurezza, inizieremo un meraviglioso viaggio attraverso la foresta innevata, che attraverseremo per circa 15 km.
Alla fine del safari, ci riuniremo nella Kota (la tipica capanna lappone della festa) dove potremo sorseggiare un caffè o un succo di frutta caldo. Parlando con Ulla, impareremo come si vive nell’Artico e cosa significa allevare trenta cani!
Nel pomeriggio, ci trasferiremo al Lumilinna, il Castello di Neve di Kemi, dove potremo visitare liberamente la struttura, che ogni anno viene ricostruita con un tema diverso (il biglietto di ingresso è incluso nella quota). Potremo prendere un drink (non incluso) al bar del castello, servito ovviamente in bicchieri di ghiaccio! Condizioni permettendo, faremo anche una passeggiata sul mare ghiacciato, visto che di solito in questo periodo tutta la baia è congelata, onde comprese.
La cena sarà servita all’albergo di charme Haparanda Stadshotell, inaugurato nel 1900, e recentemente riportato allo splendore originale da un restauro attento. Il ristorante è rinomato per l’uso di ingredienti freschi, provenienti dalla zona. Quindi torneremo verso a casa e cercheremo di uscire a osservare l’Aurora Boreale, qualora le condizioni lo permettano.

A spasso con gli Husky


Giorno 4, venerdì 9 marzo – Giochi di ghiaccio e wellness
Dopo la colazione e la Pillola, passeremo una giornata sul ghiaccio! Armati di trivella e canna, raggiungeremo un luogo adatto, dove potremo cimentarci nel passatempo preferito dai lapponi: la pesca! Se darà risultati, assaggeremo il pesce più fresco della nostra vita. In ogni caso, sarà servito uno spuntino e un caffè.
Mentre ci godiamo l’incredibile panorama e l’energia della natura intorno a noi, potremo provare la pratica dell’avantouinti, l’immersione nell’acqua ghiacciata, che, come provano studi medici, dà vigore ed energia, oppure una bella nuotata rigenerante!
Nel pomeriggio, visiteremo l’antico villaggio di pescatori di Kukkola, dove sono state ritrovate prove di insediamenti umani fin dal primo Medioevo. Grazie alla nostra guida, impareremo a fare il pane alla vecchia maniera e visiteremo gli edifici più antichi del paese.
In serata, ci aspetta l’esperienza di wellness più particolare della vita: alla tipica sauna finlandese, affiancheremo la vasca di acqua scaldata a legna (hot tub) con vista fiume. Cena a buffet nei locali della sauna, rientro in serata e possibile osservazione dell’Aurora.

 


Giorno 5, sabato 10 marzo – È il giorno delle Motoslitte nell’infinità innevata
Dopo la colazione e la Pillola, è tempo di adrenalina! Inforcheremo le motoslitte (per guidarle è richiesta la patente B) e faremo un giro nella campagna intorno al villaggio di Korpikylä, in un tour di 4-5 ore dove potremo ammirare splendidi panorami, lungo le dolci colline che circondano la valle del Tornio. A tratti guideremo sopra il fiume Tornio ghiacciato e a tratti nel bosco. Le nostre guide garantiranno la totale sicurezza del percorso. Ogni motoslitta è guidata da una persona, con un passeggero che siede dietro. A metà strada ci potremo fermare a scattare foto e cambiare pilota.
Al rientro faremo un pranzo leggero alla brace, dopodiché il pomeriggio sarà dedicato alla sauna tradizionale. Situata in un piccolo edificio di legno senza elettricità né riscaldamento, la sauna deve essere messa a punto con una tecnica particolare, che impareremo. Nel contempo, avremo libertà di esplorare i dintorni.
La cena tipica è servita al ristorante della struttura, e sarà seguita da una sessione di osservazione dell’Aurora, tempo permettendo.

Escursione in motoslitta


Giorno 6, domenica 11 marzo – Panorami artici e riti sciamanici
In mattinata, dopo colazione, inizieremo un giro itinerante lungo la pittoresca val di Tornio. Visiteremo punti panoramici, il punto in cui il Circolo Polare Artico attraversa il fiume, nonché antiche chiese in legno, e una fabbrica artigianale di souvenir dove potremo imparare a fare la nostra kuksa (la tazza di legno tipica lappone).
In serata, ci avvicineremo alla millenaria cultura sciamanica della Lapponia. Dopo averci riunito intorno al fuoco, la sciamana leggerà il messaggio che le trasmette l’energia che si sprigiona dal nostro corpo. L’esperienza è emozionante, intensa e positiva – il modo migliore per concludere in bellezza la nostra vacanza in Lapponia!
La cena di commiato sarà servita al rinomato ristorante dell’agriturismo di Hulkoffgården. Al rientro, potremo fare una sessione di osservazione dell’Aurora, qualora si presentino le condizioni ideali.

Circolo Polare Artico

 

Riti sciamanici


Giorno 7, lunedì 12 marzo – Arrivederci Lapponia!
Colazione e saluti. Trasferimento in minibus all’aeroporto. Fine del tour.


Il programma sopra descritto corrisponde a un viaggio prodotto, organizzato e gestito in ogni suo aspetto dal Tour Operator Svedese LappOne – The Five Senses Of Lapland – www.lappone.com (by Monny AB, Korpikylä 197, 953 93 Karungi, Svezia, Swedish org. n. 556855-5790, VAT n. SE556855579001, società per azioni di diritto svedese). I dettagli del viaggio sono riportati su questo sito in nome e per conto di LappOne/Monny AB che sarà l’unico referente per le adesioni e il pagamento dei servizi descritti nel programma. LappOne/Monny AB è un tour operator condotto da italiani che vivono in Lapponia. È nato nella primavera del 2011 per creare proposte di viaggio esclusive e su misura, per qualsiasi tipologia di clientela che voglia visitare la Lapponia durante tutto il periodo dell’anno.



Altri Momenti... Artici!

Lo spot… Vincente!

 

Armati di trivelle, prepariamoci a pescare

 

Dove ho fatto l’avantouinti

 

Un orso bianco giocherellone

 

La foresta

 

Ulla, l’allevatrice di Husky

 

Ghiaccio, neve e silenzio

 

La cena nella kota

 

Cosa si mangia da Pia e Kurt

 

La Pillola di Coaching quotidiana


È il momento di agire!
Adesso che hai assaporato tutto questo, te lo chiedo in modo schietto: vuoi imparare a dare il meglio di te, nello sport, sul lavoro e nella vita? Se la risposta è sì, andiamo insieme in Lapponia e in quel mondo incantato ti rivelerò i miei segreti, i segreti delle Persone Vincenti! Contattami e ne parliamo… Come dico sempre, “alza le chiappe dal divano e muoviti, fai il primo passo verso il tuo obiettivo”, e anche rompere il ghiaccio con un’opinione o una domanda è un modo per uscire dal torpore e passare all’azione, non credi? ;)

Ultima modifica il Sabato, 20 Gennaio 2018 15:22

Lascia un commento